componi il tuo menu

1 %
scegli il brodo
1 %
+ la pasta e ...
1 %
+ gli aromi
1 %
scegli recipiente

l'unico vero piatto unico.

i brodi

E’ il brodo per eccellenza nella cucina Italiana fatto con le ossa, carcasse e cartilagini e tutti i tagli meno pregiati del manzo però. rendono il brodo molto saporito. Essendo un brodo forte si abbina molto bene con le paste ripiene e non

 

E’ il brodo più leggero ma non meno saporito perchè  che contiene più lipidi (grassi buoni dell’animale) in assoluto. Scelto per chi vuole abbinare verdure con paste non ripiene come tagliatelle o passatelli.

E’ il brodo leggero e nutriente per eccellenza. Viene preparato solamente con verdure ed è anche quello più ricco di nutrimenti e viene scelto per chi preferisce gustare il gusto della pasta senza essere in contrasto con il gusto del brodo

la pasta italiana e...

una ricca varietà che va dal tortellino (base di carne) al cappelletto (base di formaggio) fino al cappellaccio ( formaggi morbidi)

i tagliolini e le tagliatelle 

passatelli (impasto di parmigiano, pane grattato e uova ) maltagliati ( pasta all’uovo di forme a spessore irregolare recuperata dalla lavorazione delle tagliatelle )

il classico e sempreverde minestrone in brodo.Un mix di verdure di stagione. 

impasto di semolino uova parmigiano e mortadella servito in un brodo di carni biance.

il piatto che parla del luogo. La ricetta classica recuperata dalla tradizione o dai gusti/ingredienti del luogo che ospiterà INBRODO shop. 

la verdura e gli aromi

Il nostro punto forte e INNOVATIVO. Le verdure saranno acquistate dal mercato della lotta allo spreco. Una scelta etica che aumenta il valore della proposta.

 

una scelta varia. Il rosmarino, coriandolo, basilico, lemongrass, salvia, timo, aneto ecc. 

 

a scelta . cannella , zenzero, curcuma. Locali ed esotiche

i classici , consigliati, salutari.

la zuppa imperiale

il minestrone

La zuppa imperiale. Un piatto che arriva dall’Emilia Romagna, ma di cui esiste anche una versione simile nelle Marche che prende il nome di pasta reale. Non si può dire che il nome importante tradisca le aspettative: una zuppa ricca e sostanziosa 

 il minestrone di verdure. Lui, il grande classico delle tavole italiane, è una ricetta in grado di cambiare veste a seconda della stagione: freddo d’estate e caldo di inverno, cambia il suo “abito” indossando i profumi e i colori delle verdure che l’orto offre

parlano di noi

In occidente esiste un problema di obesità.
In Asia, dove esiste una cultura millenaria dell'utilizzo del brodo, c'è il tasso di obesità più basso al Mondo
John Doe
new york times

I primi Bouillons apparsi  nel 1855  grazie ad una macelleria abile, Pierre-Louis Duval, che offre un piatto unico di carne e brodo ai lavoratori Halles. L’idea è stata un enorme successo e nel 1900 ci sono stati quasi 250 Bouillons a Parigi. Diventano la prima catena di ristoranti popolari.

C’e’ sempre da imparare. Qui alcune versioni di ricette personalizzate di brodi. Per noi inbrodo è la sfida di coniugare l’originalità e il talento in cucina con principi di sobrietà e funzionalità. 0

Prove di logo da inserire nella coppetta per il primo evento di IN BRODO.  Saremo a Faenza il 17 Maggio  https://www.distrettoa.it/ .   1+

In brodo nasce per essere un progetto di ampie vedute. Si direbbe scalabile negli ambienti che contano. Noi lo immaginiamo vedere crescere a piccoli passi con la consapevolezza dell’impegno e attenti ai segnali che lascia l’esperienza sul campo. Ven 17 Maggio saremo a Faenza all’interno della cena itinerante e proporremmo con lo slogan IN BRODO OGGI una della tante (speriamo) ricette che incontreranno i luoghi, gli ingredienti del territorio che ci ospita, i climi. L’acqua è l’elemento comunicante per eccellenza e con IN BRODO diventa l’elemento primario , di incontri e di scambi. Dal tradizionale alla creazione di infinite combinazioni. A presto novità per la seconda location. Sarà estate e ci avvicineremo al mare. IN BRODO è ovunque, da sempre. Per ora siam qua.   1+

Per noi è come scoprire l’acqua calda. Il Brodo da sempre è il piatto nato per essere sano quando ancora non era un trend. Ora con IN BRODO lo riscopriamo sottolineando come il tornare indietro possa essere andare avanti. CITO L’ARTICOLO In base alle recenti indagini Gallup, Mintel e Hartman, i consumatori americani chiedono sempre più alimenti a basso contenuto di zuccheri, grassi saturi e sale. Ma non intendono rinunciare al gusto Nuovi trend: l’healthy non rinuncia al gusto 0

Un bell’esempio che ci piace. Da Berlino hanno lanciato l’idea e ora è diffuso in tutto il Mondo.  Lotta allo spreco alimentare e azioni concrete. Tutto fa brodo è lo slogan ma è un concetto. Non si butta niente. Adesso lo studiamo un pò. Bravi . @discosoup 0

Il progetto IN BRODO è pieno di marketing anche senza saperlo. Abbiamo solo aggiunto la materia di oggi. IL logo , lo slogan, le immagini e la narrazione. Siamo orgogliosi di essere portatori sani del re del HEALTY FOOD . Senza saperlo. Alla fine la nonna aveva ragione. E anche Gwyneth Paltrow e Shailene Woodley per dirla tutta. Il brodo fa miracoli. Ricco di sostanze e nutrienti bruciagrassi come magnesio, potassio, calcio, aminoacidi e collagene, rende elastica la pelle oltre che avere innegabili proprietà antinfiammatorie e tonificanti, senza contare che è ipocalorico. Evviva. Oltreoceano è già un trend assodato con ristoranti che lo propongono in tutte le salse (Brodo di Marco Canora, nell’East Village di New York il più accreditato) e sono frequentati da celebs patite di fitness e del mangiare sano. I benefici dimagranti del brodo sono arrivati anche nel Vecchio Continente grazie a Kellyann Petrucci, naturopata e nutrizionista che ha messo nero su bianco la dieta…

Leggi tutto

IN BRODO c’è. Il progetto IN BRODO parla di recuperare lo spirito originario dell’alimentazione. Il recupero, il riutilizzo e l’arte di poter garantire il miglior piatto possibile a più persone. Oggi il tema della sostenibilità ambientale è al centro delle sfida mondiali. Noi ci siamo. For Climate Crisis and Malnutrition, Look at Diet Choice in Context qui la notizia originale .   0

Là brodomania 0

Ancora una conferma ! Il territorio ( la  Slovenia ) , i bisogni alimentari e l’arte di arrangiarsi.   Che cos’è? Il brodo di pecora è in linea di principio simile al famoso brodo di manzo che di solido viene preparato la domenica ed è famoso in tutta la Slovenia. Nelle zone montuose della Slovenia all’inizio dell’inverno venivano macellati parecchi ovini e, poiché non c’erano i soldi per la carne di manzo, veniva preparato il brodo con la carne degli ovini. Ingredienti/preparazione/presentazione: Per evitare il gusto che è tipico di una pecora matura (e di cui tutti hanno paura) gettare sempre la prima acqua non appena la zuppa bolle. Versare di nuovo acqua, questa volta calda, sulle ossa e la carne e far cuocere a fuoco lento per 2 ore. Condire con le stesse spezie del brodo di manzo. Spezie da non dimenticare: radice di prezzemolo e sedano. Si possono…

Leggi tutto

0